Giro Rosa. Van Vleuten da record!

Tripudio di folla quest’oggi per il Giro Rosa, in un’altra giornata che parla valtellinese. Dopo la marcia trionfale di Annemiek Van Vleuten nel tappone di ieri sulla salita ai laghi di Cancano, oggi la corsa femminile prevedeva una cronometro di 12 chilometri, con partenza a Chiuro e arrivo a Teglio. Due Paesi in festa per acclamare le cicliste più forti al mondo, accomunati da una pennellata rosa. Entusiasmo tangibile, tanta la curiosità tra il pubblico. E c’è chi ha fatto numerosi chilometri per poter assistere al passaggio delle proprie beniamine. Parole al miele anche da parte del patron del Giro, sulle due tappe valtellinesi.

Non finisce di stupire la maglia rosa Annemiek Van Vleuten che, dopo l’enorme sforzo di ieri si ripete e riesce a mettere tutte in fila, anche nella prova contro il tempo. L’olandese ha dominato, staccando di ben 52 secondi la connazionale Van Der Breggen e di 1’48’’ la nostra Longo Borghini, protagonista di un’ottima prestazione.

In classifica generale la fuoriclasse olandese scava un autentico solco su tutte le rivali: la polacca Niewiadoma che era partita 2 minuti prima di lei, se l’è ritrovata a fianco al traguardo di Teglio e ora accusa un distacco di 4’17, come la Van Der Breggen.

 

 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
3 + 9 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top