Europee 2019. A Sondrio, Della Vedova.

 

Parla di un’altra Italia il programma con il quale lo schieramento di +Europa, formazione europeista nata nel 2017, punta alla volta della tornata elettorale del 26 maggio.
Questo pomeriggio, nel capoluogo valtellinese, incontro con il segretario del partito politico, il sondriese Benedetto Della Vedova, cofondatore, nel 2017, del cartello assieme ad Emma Bonino.
Della Vedova, capolista con +Europa, Italia in Comune e PdE Italia nella circoscrizione Nord Ovest (lista nella quale figura un altro candidato originario della provincia, Stefano Morcelli, artigiano di Valdidentro), punta ad una apertura verso i partner degli altri paesi UE in totale disaccordo con i populismi della maggioranza.

Un’Italia paragonata ad una “macchina ferma” e verso la quale le ultime stime di crescita del PIL, che parlano di un misero 0,1%, non lasciano intravvedere scenari particolarmente esaltanti.

Accordi commerciali attraverso i quali passano turismo, agroalimentare e manifatture, basi imprescindibili per la creazione di posti occupazionali anche nella provincia di Sondrio.

 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
3 + 3 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top