Trofeo G. Berniga. Successo in Val d’Arigna.

Trofeo Gino Berniga, dodicesima edizione.

Ritorna quello che, a tutti gli effetti, è da ritenersi un must delle competizioni scialpinistiche in provincia di Sondrio e che, dal 2009, continua ad acquisire una risonanza sempre maggiore nell’universo dello Skialp.

Appuntamento nella mattinata di ieri nella suggestiva, e baciata dal sole, cornice della Val d’Arigna, ambientazione selvaggia e di incomparabile bellezza per questa edizione 2020, alla regia della quale sta, come sempre, la Polisportiva Albosaggia, assieme all’associazione Gino e Massimo ed alla famiglia Berniga.

Uno skialp contest individuale targato FISI, e dedicato alle categorie Ragazzi, Allievi, Cadetti, Junior, Senior e Master con, abbinato, un raduno non competitivo aperto a tutti.

Buona la partecipazione degli atleti, centotredici quelli iscritti.

Nella categoria Cadetti maschile, sui venticinque partecipanti, prima piazza per Luca Vanotti, di Polisportiva Albosaggia reduce dalle Olimpiadi Invernali Giovanili di Losanna 2020 assieme a Rocco Badini e Silvia Berra, impegnati ieri nella categoria Juniores.

Tra le cadette, primo posto per Nicole Valli.

Categoria Juniores. Come anticipato, presenza di altri due dei rappresentanti di Polisportiva Albosaggia alla manifestazione olimpica di Losanna dello scorso gennaio, Silvia Berra e Rocco Baldini, che in terra elvetica si erano guadagnati rispettivamente una medaglia d’argento ed una d’oro. Ieri, tra le donne prima piazza per la Berra e secondo posto, tra gli uomini, per Baldini, dietro a Alessandro Gadòla, dello Sci Club Valtartano.

E poi, la categoria Senior. Tanti i partecipanti nella Assoluta Maschile, ben 34 con sette non presenti alla partenza, poche, pochissime le atlete tra le donne. Tre all’atto dell’iscrizione, ridottesi poi a sole due alla partenza, dove a sfidarsi in un testa a testa sono state Corinna Ghirardi, di Adamello Ski Team prima all’arrivo, e Giulia Gherardi, giunta seconda.

Nel raduno non competitivo, il primo posto è andato ad Aldo Vanotti.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
3 + 4 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top