Cm Morbegno, fumata nera

Si è conclusa con un nulla di fatto l’assemblea convocata, ieri a Morbegno, in Comunità montana. Per l’indicazione del nuovo presidente e della giunta esecutiva bisognerà ancora aspettare. Se sembrava tutto definito con il sindaco di Dubino, Emanuele Nonini, in procinto di assumere le redini dell’ente montano, il commissariamento di Tartano ha rimescolato le carte: la maggioranza di 13 sindaci non è stata raggiunta e, Nonini, per un solo voto, non è stato eletto presidente.
Venti i Comuni che hanno preso parte all’assemblea, presieduta dal segretario della Comunità montana Mariarosa Chiecchi. Assenti Morbegno, Piantedo, Mello, Civo e Tartano. Al termine della votazione, attimi di concitazione in sala, in quanto per un errore il numero di sindaci favorevoli era risultato 13, cifra che avrebbe permesso di raggiungere la maggioranza. Nonini ha ottenuto l’appoggio di: Bema, Cercino, Cino, Cosio Valtellino, Dazio, Dubino, Forcola, Gerola Alta, Mantello, Rasura, Traona e Valmasino.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
5 + 5 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top