Trofeo A2a, si impone Livigno

Energia e amicizia nella 12esima edizione del Trofeo Contea di Bormio, evento di sport e cultura che sigla un legame ultratrentennale fra l’azienda elettrica milanese A2a, e lo storico sci club Bormio guidato da Giacomo Baumgarten. 400 studenti di prima, seconda e terza media provenienti da 16 istituti comprensivi della provincia di Sondrio, da Chiavenna a Livigno, si sono scatenati in una giornata benedetta dalla neve a Bormio 2000. I più ‘atletici’ si sono sfidati nella prova di slalom gigante sulla parte finale della pista Stelvio, mentre i cosiddetti ‘cervelloni’ hanno affrontato i test elaborati dallo sci club Bormio mettendosi alla prova sulla conoscenza del patrimonio naturale e biologico del territorio valtellinese, non senza un pizzico di ricostruzione storica sulle tappe dell’azienda idroelettrica in Valtellina.
A dimostrarsi più performanti i ragazzi dell'Istituto Comprensivo Luigi Credaro di Livigno che hanno totalizzato 6059 punti, seguiti dai colleghi del Martino Anzi di Bormio, 5349 punti, e da quelli del Sondrio Centro con 3536. Soddisfatto Roberto Corona di A2a, responsabile delle pubbliche relazioni. “I veri protagonisti sono stati i ragazzi, - ha detto -, il loro grande entusiasmo ravvivato dal senso del gruppo ha coinvolto i presenti, consolidando la storia ed il valore dell’iniziativa, che ogni anno si replica più forte, testimoniando la vicinanza di A2A al territorio ed in particolare ai giovani”.
Entusiasmo incontenibile per questi giovani che attendono tutto l’anno l’arrivo della data del trofeo. Come gli studenti dell’istituto Comprensivo Pesi orobici di Sondrio accompagnati dall’insegnante Roberta Chiappa.
Il pentagono di Bormio si è ben prestato ad ospitare le premiazioni, alla presenza di Carlo Rabbi, responsabile A2A Impianti Idroelettrici Valtellina: oltre alle coppe per i vincitori, la festa per i ragazzi è esplosa con la distribuzione dei numerosi premi messi in palio attraverso l’estrazione dei numeri di pettorale.   

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
8 + 12 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top