Olimpiadi 2026, lo sci alpino a Bormio, snowboard a Livigno

Partirà stasera, alla volta di Losanna, sede del Comitato Olimpico Internazionale, il dossier redatto da Regione Lombardia e Regione Veneto per la candidatura di Milano-Cortina alle Olimpiadi 2026.
Evento iridato che si colora sempre più di Valtellina considerato che Bormio è stata proposta come realtà ospitante le gare di sci alpino maschile e Livigno quelle di freestyle e snowboard. Poi ci sono Milano, indicata per hockey maschile e femminile, pattinaggio artistico e short track, Cortina, per bob, skeleton, slittino, curling, sci alpino femminile, la Val di Fiemme, per lo short track, Predazzo, per il salto dal trampolino, Tesero, per lo sci nordico, Baselga di Pinè per il pattinaggio velocità pista lunga, e Anterselva per il biathlon. Ricordiamo che l’assegnazione definitiva dei giochi avverrà fra il 23 e il 25 giugno prossimi.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
2 + 17 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top