La città delle Alpi vuole "riconnettere" i giovani alla montagna

Un progetto per riavvicinare i giovani al territorio. YOUrALPS è stato esposto oggi, al Salone d’Onore di Palazzo Malacrida, durante la conferenza stampa di presentazione della cerimonia internazionale “Apprendere e fare network per il futuro delle Alpi: Modello di Scuola Alpina”. Presenti Fabrizio Piccarolo, Direttore della Fondazione Lombardia per l’ambiente, Andrea Ruggeri, sindaco di Morbegno, Oscar Del Barba, della Delegazione Italiana per la Convenzione delle Alpi, rappresentanti dell’Istituto Damiani di Morbegno e dell’Alberti di Bormio. L’iniziativa accoglie la sfida di riconciliare le giovani generazioni alle Alpi.
Un progetto in grado di generare nuove opportunità per i giovani. Dodici partner provenienti da 5 paesi alpini lavorano per dare organicità al settore dell’educazione orientata alla montagna. Siamo in un’epoca in cui i giovani non si sentono connessi al territorio locale e non si identificano con i valori culturali e naturali ricevuti in eredità, YOUrALPS vuole risvegliare questi principi.
L’iniziativa si articola in due aspetti: il primo è la collaborazione tra tutti i soggetti che si occupano di educazione ambientale nei territori alpini, il secondo è creare un modello di scuola alpina, che ha mosso i primi passi con una fase sperimentale in alcune scuole del territorio, con l’obiettivo di far maturare e consolidare le competenze dei ragazzi per quanto concerne i temi della montagna.
Le scuole coinvolte hanno seguito un progetto triennale: con il primo anno si è focalizzata l’attenzione sulla struttura geomorfologica del territorio grazie anche alla compartecipazione di esperti del settore, nel secondo il focus si è spostato sul modo in cui l’uomo ha modificato il nostro territorio per poterlo sfruttare al meglio, nel terzo anno gli studenti approfondiranno lo studio dell’economia. Le discipline coinvolte sono: italiano, storia, geografia e scienze.
 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
4 + 6 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top