Tommaso Saporito: “Il dialogo sarà con tutti”

Deciso, passionale, entusiasta. Tre aggettivi che calzano a pennello a Tommaso Saporito, 60 anni, sposato, due figlie, una laurea in Medicina e Chirurgia con specializzazione in Chirurgia dell’apparato digerente ed endoscopia digestiva e in statistica e programmazione sanitaria, dal 1° gennaio alla guida dell’Azienda socio sanitaria territoriale Valtellina e Alto Lario nel ruolo di direttore generale. Un gradito ritorno, per lui, che ha già toccato con mano la realtà ospedaliera di Valtellina e Valchiavenna, avendo ricoperto il ruolo di direttore sanitario dell’allora Aovv nel triennio 2012-2016, prima per la direzione generale di Luigi Gianola, poi con il commissariamento in capo a Maria Beatrice Stasi.

Dialogo con tutti, quindi, sia con le maestranze interne all’azienda, sia con gli interlocutori esterni, parti sindacali, piuttosto che enti e istituzioni, a partire dai Comuni, che trovano congrua rappresentanza nelle conferenze dei sindaci distrettuali e d’ambito. Il confronto interno all’azienda è partito da subito, dato che il primo atto posto in essere da Tommaso Saporito è stata la convocazione dei vertici del Dipartimento Amministrativo per avere il quadro funzionale dell’azienda che andrà a dirigere per i prossimi cinque anni, poi, il via alle visite nei presidi aziendali:

Senza perdere tempo, perché insediatosi il primo giorno dell’anno, Saporito si è immediatamente attivato partendo da

E non ha mancato di incontrare, a stretto giro di posta, anche la collega Lorella Cecconami, neo direttore generale dell’Ats della Montagna, agenzia che ha in capo la governance, in termini di programmazione, acquisto e controllo dei servizi e delle prestazioni sanitarie pubbliche di tutto il territorio di pertinenza.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
4 + 9 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top