Mondiali Junior Short Track. Ieri la presentazione a Milano.

Campionati mondiali Junior Short Track di Bormio.
Presentato nel pomeriggio di ieri a Milano, in occasione dell’apertura della pista di ghiaccio dinnanzi a Palazzo Lombardia, sede della Regione, uno tra gli eventi clou dello sport mondiale nella ricca agenda dell’inverno valtellinese.
Sulla pista del Palaghiaccio di Bormio, dal 31 gennaio al 2 febbraio 2020, sarà la società sportiva Bormio Ghiaccio a curare quello che, designato dalla International Skating Union, si preannuncia sin da ora un avvincente meeting tra i migliori giovani atleti della specialità del pattinaggio veloce su ghiaccio.
Bormio, riceve così il testimone da Tomaszow Mazowiecki, sede polacca dell’ultimo appuntamento mondiale, nel marzo scorso.
E, quelli della kermesse valtellinese, si prefigurano già da ora davvero importanti: duecento gli atleti previsti in rappresentanza di quaranta nazioni, con più di cento persone al seguito tra allenatori, massaggiatori, medici, team leader e dirigenti federali.
Tre i giorni dedicati alle competizioni, per più di 250 batterie di gara che dal venerdì 31 gennaio a domenica due febbraio, si articoleranno sulle distanze dei 500 - 1500 e 1000 mt., per un finale al cardiopalma sui 1500 mt. durante il quale a misurarsi saranno i migliori 6 classificati.
E sarà la somma del punteggio ottenuto nelle varie distanze a determinare la classifica generale individuale del mondiale.
I mondiali di Bormio, assegneranno inoltre il titolo mondiale nella staffetta maschile e femminile sui 3.000 mt. e nella staffetta mista.
Insomma, un evento dall’alto coefficiente di attrattiva che calamiterà a Bormio un folto stuolo di presenze fra atleti, team al seguito e spettatori e attorno al quale prenderà vita una macchina che interesserà, naturalmente, oltre che il suggestivo centro storico assieme al proprio museo, anche il Parco Nazionale dello Stelvio e le terme. Tante le visite in programma.
E poi esposizioni, stand, degustazioni, nell’ambito di una programmazione curata in accordo con i commercianti.
Da non dimenticare l’appuntamento con la festa durante la serata finale dei mondiali, al Pentagono, in compagnia di Radio TSN e dello speaker Fausto Molinari
 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
3 + 9 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top