Giovanni Bertacchi. La poesia in concorso.

“Vorrei dimettermi da statua per trasformarmi in qualcosa di vivo”..e tornare a decantare la meraviglia del territorio. Questo l'ideale messaggio rivolto ai giovani da Giovanni Bertacchi il poeta chiavennasco di stampo carducciano e pascoliniano, nel documentario presentato questa mattina nella sala riunioni dell'Ufficio Scolastico Territoriale di Sondrio. E' se l'illustre autore, nato nel 1869, apprezzato “Cantore delle Alpi”, non può per ovvie ragioni sensibilizzare alla bellezza del comporre liriche, e stimolare gli studenti di oggi a farsi ambasciatori della propria terra, ci ha pensato, a 150 anni dalla sua nascita, l'associazione culturale “Progetto Alfa” grazie al bando del “VI Concorso Internazionale di poesia Giovanni Bertacchi” presentato questa mattina alle scuole. Una iniziativa di ampio respiro anche dedicata ai giovani under 18 per i quali è previsto un premio di categoria. Un progetto dalla duplice valenza, la prima per non dimenticare una figura illustre caduta per troppo tempo nell'oblio con l'arrivo delle correnti poetiche del novecento, la seconda per far scoprire alla comunità l'orgoglio per le proprie proprie radici e la bellezza dei territori. Un progetto il cui bando è tradotto in ben dieci lingue, che vede in campo come giurati autorevoli studiosi universitari dalla indiscutibile professionalità e che trova pieno supporto anche dall'amministrazione di Chiavenna guidata dal sindaco Luca Della Bitta. La proposta culturale di Progetto Alfa, che mira a favorire percorsi di interscambio culturale in ambito macroregionale, europeo e internazionale, ha incuriosito il giovane pubblico che si è detto molto interessato. Per partecipare al concorso basta compilare il modulo di adesione sul sito di Progetto Alfa. La partecipazione è gratuita. Per la consegna degli elaborati da parte delle scuole è prevista una proroga fino a metà ottobre.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
3 + 16 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top