Fase 2. L'allarme di Confindustria.

Fase 2, una ripresa lenta ma che non può fermarsi se si vuole riaccendere il motore della nostra economia.

  Un virus che spaventa, un governo che decide ma non sempre convince, una crisi che aspetta risposte certe e immediate. La crisi di tante aziende.

Un rimpallo continuo di responsabilità tra Regione e Governo che non aiuta. Il nostro sistema economico è costituito per il 90% da micro, piccole e medie imprese, poco o per nulla strutturate per far fronte a questa situazione.

Se la situazione resta critica non manca uno sguardo al futuro e un messaggio di fiducia 

E allora resta la voglia di ripartire e sperare che la fase 3 arrivi presto, ridando fiato a tante aziende in difficoltà.        

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
5 + 4 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top