Bordoni, runner infinito.

Carluccio Bordoni, campione sempreverde. Si specializza nelle maratone in tarda età ma con risultati davvero strabilianti. E così, il runner sondriese, 69enne, stupisce ancora nella recente “Terre di Siena Ultramarathon”, concludendo al 14esimo posto su 517 partecipanti, prendendosi il lusso di battere perfino atleti più giovani di 15/20 anni e provenienti da tutta la penisola.

Rimane indimenticabile il trionfo ai Campionati mondiali di corsa 100 km su strada, categoria Master 60, a Seregno nell’aprile del 2012. Una sfilza i successi di rilievo dell’atleta sondriese: 16 gli allori italiani. Bordoni però non ricorda solo le vittorie, ma anche le gare che gli sono piaciute di più.

Una corsa però è in cima a tutte le altre.

Non ci sono segreti secondo l’atleta per essere ancora così in forma alla sua età: la passione supera ogni tipo di ostacolo. Correre ogni maratona come se fosse la prima, uno dei suoi principi. La prossima stagione il passaggio alla categoria master 70.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
1 + 0 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top