Berbenno, torna "San Giusep Tanti Mestè"

Ripetere giova. Soprattutto quando gli eventi conquistano il pubblico, veicolano cultura valorizzando tradizioni e genuinità come “San Giusep Tanti Mestè” promossa dal Club Papillon Valtellina e Valchiavenna e coordinata da Francesca Traversi. La kermesse, giunta quest’anno alla nona edizione e snocciolata lungo tre giorni, 15/16/17 marzo, ancora una volta privilegia la cultura del territorio in tutte le sue declinazioni e il gusto abbinandolo per il terzo anno a BerbenBio la rassegna del biologico nata nel 2017 per far luce, attraverso i produttori locali, sul mondo del biologico e della biodinamica. Non mancherà un significativo convegno. L’evento è stato presentato ufficialmente martedì scorso in Comunità Montana. Presenti Michela Bassi, assessore all’agricoltura del comune di Berbenno, Francesca Traversi, delegato provinciale di Papillon e la coofondatrice provinciale Fides Marzi Hatungimana.
Fra le novità di quest’anno la presenza di Paolo Massobrio, giornalista e critico enogastronomico che assegnerà il premio “Profeta in Patria” e illustrerà il progetto già presentato a Golosaria a Milano denominato “Il decalogo della Bottega Artigiana”, laboratori per bambini, risc food e lo spettacolo “La pietra vive”. L’evento, che strizza anche l’occhio alla solidarietà per il Burundi, si animerà nel centro storico di Berbenno di attraverso le corti coperte delle dimore signorili.

 

 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
1 + 12 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top