Valmasino, la Casa delle Guide disponibile a trasformarsi in scuola

Il Comune di Valmasino ha chiesto e la Comunità Montana di Morbegno ha, subito, risposto sì. La Casa delle Guide di Filorera di Valmasino sarà a disposizione per ospitare gli alunni della scuola dell’infanzia e della scuola primaria di Cataeggio che, anche oggi, non hanno potuto fare lezione. E che non la faranno neppure domani e dopodomani. Mentre, da lunedì, potrebbero tornare sui banchi di scuola, semprechè dall’Ufficio scolastico territoriale di Sondrio arrivi l’ok al trasferimento provvisorio e il trasloco riesca in così poco tempo.
Il sindaco del posto, Simone Songini, comunque, è fiducioso. “La soluzione è ottima – dice – anche perché la casa delle guide è a 400 metri dalla scuola di Cataeggio, eppure completamente al sicuro rispetto alla traiettoria della frana dello Scaiun”.
Intanto, oggi, la Regione, unitamente al geologo incaricato dal comune di Valmasino hanno effettuato un ulteriore sopralluogo finalizzato all’accertamento dei movimenti in atto sullo smottamento senza rilevare alcuna novità. La frana è ferma. Le misure di messa in sicurezza dell’abitato sono in corso di definizioine, grazie ai finanziamenti regionali erogati, e comprendono tanto l’affidamento dei lavori, con inizio entro 30-40 giorni, quanto l’incarico a uno studio tecnico per la progettazione definitiva esecutiva del secondo lotto. Domani, Massimo Sertori, assessore regionale alla Montagna, salirà a Cataeggio per sincerarsi personalmente della situazione.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
1 + 0 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top