Cassa integrazione: numeri da incubo .

I dati della cassa integrazione in Lombardia, e dei soldi effettivamente finiti nella tasche dei lavoratori, fanno paura.

Sono numeri non ancora ufficiali ma che dovessero essere confermati, e temiamo che così sarà , fotografano una situazione a dir poco allarmante,

Nei mesi di febbraio e marzo lo strumento della casa integrazione ha funzionato. Ad aprile, mese nel quale è stata autorizzata tanta cassa integrazione quanto solitamente si eroga in un anno intero, ai lavoratori sarebbe arrivato meno di un quarto del dovuto.

E' scesa poi la notte a maggio e giugno con zero importi erogati e molte situazioni che stanno diventando drammatiche.

Una situazione di difficoltà che avevamo già denunciato con i sindacati nei giorni scorsi.

Quello che si temeva si sta purtroppo verificando: l'emergenza sanitaria ha lasciato il posto a quella economica, e anche in questo caso il prezzo da pagare sarà salato.    

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
2 + 5 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top