Tresivio. Un nuovo asilo nido.

 

Anche Tresivio ha il proprio asilo nido. Si chiama “Milù”, è stato realizzato nel piano superiore della scuola dell’infanzia e fa parte di quella cerchia di progetti sui quali l’amministrazione Baruffi aveva sin da subito puntato. In una nazione nella quale neanche i comuni più piccoli sono esenti da fenomeni quali aumento della popolazione anziana e calo di natalità, la scommessa di puntare sull’assistenza ai nuclei familiari con figli minori è certamente un’azione lungimirante. Se il tutto avviene poi nel pieno rispetto del patto di stabilità, non accendendo alcun mutuo e rispettando il blocco di assunzioni di personale, le premesse sul successo di questo progetto sono davvero promettenti.
Taglio del nastro durante la mattinata dello scorso sabato.

Una struttura composta da circa trecento metri quadrati di superficie, dotati di tutti i migliori confort ed inserita in un contesto già fornito di servizi e nel quale i piccoli, sino ai tre anni di età, potranno trascorrere le proprie giornate affiancati da tre educatrici.
Gestione del nido affidata a Francesca Gusmeroli, già titolare di un altro asilo a Sondrio.

Un approccio didattico educativo che tende a porre in relazione i bambini con il proprio territorio, alla quotidiana scoperta di quanto un’area così immersa nella natura abbia il privilegio di offrire, per una sfida, intrapresa lo scorso ottobre con i primi 5 piccoli ospiti, giunti oggi alla cifra di undici, per una struttura che potrà ospitarne fino a trenta.
L’Asilo nido Milù, di Tresivio, rimarrà aperto tutto l’anno, escluso il periodo di ferragosto.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
8 + 1 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top