A Sondrio Le radici di un’identità.

 

“Le radici di un’identità”.
Non tradisce le intenzioni verso cui si proietta, il titolo del progetto presentato questo pomeriggio presso la sede della Comunità Montana Valtellina di Sondrio.
Un’iniziativa che coinvolge tutti i ventuno comuni costituenti l’ente, forte dell’adesione di quaranta associazioni e di sei università, già presentata lo scorso autunno a tutto il territorio, con la finalità di coinvolgere quante più comunità fosse possibile.
Nella fattispecie, ad essere introdotto al pubblico quest’oggi, è stato un bando per due borse di studio che consentiranno ad altrettanti giovani di poter essere parte integrante del progetto.

Il bando, ricalca la mozione del consiglio superiore Beni Culturali e Paesaggistici del Ministero per i beni e le attività culturali. Patrimonio culturale, inteso dunque come “elemento di coesione e di forte identità delle comunità di patrimonio”.
Comunità che sono le depositarie, le responsabili del mantenimento della memoria, una memoria che è nulla se non tramandata. Da qui, l’importanza di iniziative come quella presentata nella giornata odierna, che si concretizzano poi in veri e propri servizi per lo sviluppo del territorio.
La borsa di studio, della durata di ventisei mesi a decorrere dal primo giugno di quest’anno, prevede l’impiego part time degli assegnatari per diciotto ore settimanali, presso la sede della Comunità Montana Valtellina di Sondrio, o presso le sedi dei comuni costituenti la stessa.
L’importo lordo mensile della borsa di studio, ammonta ad 830 euro.

Un territorio, quello dell’intera provincia di Sondrio, nel quale non mancano risorse culturali, intelligenze e competenze preziose, di altissimo livello. E’alla loro valorizzazione che punta il progetto, che colloca a Tresivio il punto di riferimento dell’intera iniziativa. Qui è dislocata la sala multimediale sede del “Laboratorio delle identità”.
Non casuale la scelta del comune retico, antica sede vescovile, che nasconde sulla propria area una testimonianza storica di valore unico nell’intera Europa: quello che in gergo viene definito un ripostiglio simbolico.
 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
8 + 2 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top