Un 2019 da ricordare per il Valtellina Veteran Car.

Un 2019 d’oro, quasi in archivio per il Valtellina Veteran Car, associazione di appassionati cultori di veicoli storici. Soci aumentati da 600 a 700, 14 eventi organizzati con il coinvolgimento dell’intero territorio provinciale, più di 1500 persone presenti ai raduni e una decina di club esterni. Senza dimenticare il gemellaggio con la Scuderia Trentina Storica e con Oberammergau in Germania. “Inseguiamo l’emozione, certifichiamo la passione” il motto che anima sin dalla nascita il sodalizio, arrivato al suo 31° anno di vita. Con il pranzo di fine anno, a Tresivio, l’associazione sportiva ha festeggiato un anno ricco di traguardi. Presenti Luigi Frigerio, presidente del Valtellina Veteran Car, Arnaldo Galli, presidente Club Moto Storiche, 200 soci e ospiti internazionali.

Il pranzo ha regalato grosse emozioni: proiettata la puntata della rubrica “Motori” di Rai 2 con le immagini del Valtellina Veteran Car e l’intervista del suo presidente.

E poi, la nomina del primo socio onorario dell’associazione, Daniela Cuzzolin Oberosler, giornalista Rai di Milano, per la vicinanza al club e il suo amore per la Valtellina. Per concludere due maxi torte con raffigurati i loghi dei due club. 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
1 + 11 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top