ScarpatettiArte 2019, un premio in più

Presentata la ventiduesima edizione di ScarpatettiArte, manifestazione che attrae, per la sua valenza artistica e culturale, e che animerà il centro storico di Sondrio. Protagonista l’arte a cielo aperto, in ogni sua forma, dalla pittura alla scultura, dalla fotografia alla grafica. L’evento è in programma il 13 e il 14 luglio, tra Piazza Quadrivio e via Scarpatetti. Previsti una cinquantina di partecipanti, al primo classificato andranno ben 800 euro.
La novità più importante di questa edizione è proprio l’istituzione del premio “Città di Sondrio”, un concorso dedicato all’arte estemporanea, introdotto per valorizzare al meglio questo momento di vita della città, le radici e la storia del capoluogo. Il vincitore si aggiudicherà un premio di 500 euro. Ad aprire la kermesse la mostra “Anime di Scarpatetti”, con le opere dei vincitori della scorsa edizione (Yuri Rodolfo Alvarez, Maria Sole Albertini, Cesare Rovagnati), che saranno esposte dal 5 al 14 luglio nelle sale del Museo Valtellinese di Storia e Arte. Non mancheranno gli eventi di contorno, con momenti musicali e spettacoli di strada.
Sia sabato 13 che domenica 14, tra Piazza Quadrivio e i giardinetti Sassi, si esibirà “Otto il Bassotto”, con uno spettacolo per i bambini. In collaborazione con l’Istituto Pio XII verranno presentate le opere di bambini e ragazzi, dall’asilo nido alla scuola media, che illustreranno il passaggio del bambino nel mondo dell’arte, dal segno al disegno.
 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
3 + 16 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top