Olimpiadi 2026. Malagò: “Sono ottimista”.

 

Trapela un cauto ottimismo, a margine della visita ufficiale a Bormio e Livigno del comitato olimpico internazionale, in vista dell’assegnazione di quella che sarà la sede delle olimpiadi invernali del 2026.
Ieri, ad accompagnare la delegazione internazionale, reduce da un primo sopralluogo presso la località di Cortina d’Ampezzo, parte del binomio olimpico assieme a Milano, Giovanni Malagò, Presidente del CONI.

Certo, la battaglia con la località antagonista alla coppia Milano-Cortina, Stoccolma, non è delle più facili.
La Svezia non ha mai ospitato un'Olimpiade invernale, ha due membri del Cio particolarmente influenti e importanti, ed inoltre l’Italia ha ospitato l'ultima Olimpiade invernale, quella di Torino, nel 2006.
Per arrivare ad aggiudicarsi i fatidici 44 voti su 87, ci sarà molto da fare, ma ad ascoltare le parole di Malagò, al termine della giornata valtellinese, l’impresa non appare poi così lontana dal compiersi.

 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
2 + 0 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top