Paura a Cataeggio, migliaia di metri cubi giù dallo Scaiun

Ancora paura a Cataeggio di Valmasino. Oggi, intorno alle 14.40, la frana storica dello Scaiun è tornata a ruggire, scaricando a valle migliaia di metri cubi di materiale.
Nessun problema, fortunatamente, a persone o cose, dato che la mole di materiale si è fermata prima del centro abitato, tuttavia, l’allerta, in paese è massima.
Sedici famiglie, 39 persone in tutto, sono state invitate a lasciare le loro abitazioni a scopo precauzionale. Troppo pericoloso, in questa fase, soggiornare nelle case più a ridosso della zona franata. Di nuovo chiuse anche le scuole dell’infanzia ed elementari del posto che già alla fine dello scorso anno avevano subito uno stop per effetto dello smottamento intervenuto nello stesso punto.
Nel pomeriggio si è tenuta una riunione operativa presso il Comune di Valmasino, presieduta dal sindaco, Simone Songini.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
1 + 0 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top