108 voucher a sostegno degli studenti

E' alle persone bisognose, 13500 in tutto quelle che vivono nei 22 Comuni dell’ambito territoriale di Sondrio, con un indicatore Isee inferiore ai 6mila euro, che si indirizza la misura “Scorte scolastiche” emanazione della campagna di solidarietà a sfondo sociale che va sotto il nome di +++Gesti Positivi 2019. Presentata oggi presso Pro Valtellina Onlus, frutto di partnership pubblico-private ormai affermate, con Fondazione Cariplo e Pro Valtellina in prima fila, ma anche la collaborazione di quattro cartolerie di Sondrio, Ponte e Montagna che hanno assicurato un contributo in cancelleria per la scuola pari al 20% della dotazione totale, fissata a 10mila euro. Poi ci sono le donazioni, che, come sempre, da noi, sono laute. La misura ha riguardato famiglie con bambini e ragazzi residenti nell’ambito di Sondrio con indicatore Isee fino a 18mila euro. Per la precisione, 33 i voucher erogati a famiglie con Isee fino a 6mila euro, 39 a famiglie con indicatore fra 6mila e 12mila euro, e 37 fra 12mila e 18mila. 70 i nuovi beneficiari rispetto Gesti Positivi 2018. Un supporto per tante famiglie, si badi, non necessariamente extracomunitarie. In percentuale, più del 60% dei destinatari sono italiani.
Una modalità per rimettere la famiglia al centro, farla diventare protagonista e garantirne una sana crescita.
 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
5 + 5 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top