Tresivio, auto storiche dal fascino retrò.

Una splendida giornata di sole e tanti amici accomunati dalla passione per le auto e le moto storiche. Questi gli ingredienti della mattinata andata in scena domenica scorsa a Tresivio nel segno della socialità positiva. Circa una ventina di auto e moto d'altri tempi, fra cui alcuni modelli blasonati del settore automobilistico italiano, in bella mostra nel sagrato della Santa Casa dedicata alla madonna nera. Ad organizzare l'evento Andrea Marchionni, appassionato ed esperto di motori, possessore di una rara Talbot Sumbeam azzurra. Una dedizione verso le auto storiche che negli anni ha portato Andrea a vincere anche diversi riconoscimenti proprio per la cura e il mantenimento di autoveicoli antichi. Coorganizzatore Walter Baruffi. Una manifestazione che è cresciuta con il passaparola, di amici che invitano altri amici capaci di creare gruppi sempre più numerosi e trasmettere così la passione per le due e quattro ruote.
Molti gioielli d'epoca fra i quali una vettura dell'89 con 1 milione di chilometri e una Alfa Romeo degli anni 90 con soli 7mila chilometri. Molti i turisti affascinati dalle “vecchie signore”. Ottimo bilancio per la kermesse automobilistica all'aperto conclusasi con un gustoso pranzo a base di polenta preparato dalla Pro Loco in occasione della sagra di San Pietro e Paolo.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
2 + 0 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top