Coro Cai e Beato Nicolò Rusca "Sotto lo stesso cielo"

Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

/* Style Definitions */
table.MsoNormalTable
{mso-style-name:"Table Normal";
mso-tstyle-rowband-size:0;
mso-tstyle-colband-size:0;
mso-style-noshow:yes;
mso-style-priority:99;
mso-style-parent:"";
mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt;
mso-para-margin-top:0cm;
mso-para-margin-right:0cm;
mso-para-margin-bottom:8.0pt;
mso-para-margin-left:0cm;
line-height:107%;
mso-pagination:widow-orphan;
font-size:11.0pt;
font-family:"Calibri",sans-serif;
mso-ascii-font-family:Calibri;
mso-ascii-theme-font:minor-latin;
mso-hansi-font-family:Calibri;
mso-hansi-theme-font:minor-latin;
mso-bidi-font-family:"Times New Roman";
mso-bidi-theme-font:minor-bidi;
mso-fareast-language:EN-US;}

Quando la solidarietà si canta con il cuore. Così nella serata sondriese di sabato scorso per il concerto “Sotto lo Stesso Cielo” dei cori Cai di Sondrio e Beato Nicolò Rusca svoltosi nella chiesa collegiata dei santi Gervasio e Protasio. Un evento benefico promosso dalla Fondazione Avsi, ong che si occupa di realizzare progetti di cooperazione internazionale in 31 paesi del mondo, e dal Centro culturale e sociale don Minzoni.
Melodie che fanno del bene e mani tese quest’anno per la campagna Avsi intitolata “Tende sotto lo stesso cielo”. Ad illustrare il progetto il volontario Avsi di Sondrio Pietro Arrigoni.
Soddisfatto per la grande risposta di pubblico anche Aurelio Benetti nella duplice veste di presidente del Centro Culturale Don Minzoni e del Coro Cai di Sondrio.  Un concerto che nasce dall’anima generosa di chi conosce i bisogni del prossimo e se ne fa carico con responsabilità, serietà e umanità. Talentuosi, incapaci di risparmiarsi, sia i coristi del Cai sondriese che del sodalizio corale beato Nicolò Rusca. Le compagini, dirette magistralmente da Michele Franzina, per il coro Cai, e Giuseppe Trabucchi, per il coro Beato Nicolò Rusca, hanno fatto il pieno d’applausi regalando ai numerosi presenti non solo musica di qualità, ma anche e soprattutto la speranza di poter credere in una società migliore più giusta e più bella.

 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
6 + 2 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top