Maltempo, Stelvio e Arigna off limits

 

Passo Stelvio, la nota località turistica dove si pratica lo sci estivo, continua ad essere isolata dopo la copiosa nevicata scesa alcuni giorni fa. Questa mattina, in Prefettura, a Sondrio, è stato costituito il tavolo di coordinamento dell’emergenza, alla presenza di forze dell’ordine, enti e istituzioni locali, in primis Roberto Volpato, sindaco di Bormio, e Umberto Capitani, direttore della società impianti Sifas Stelvio, per delineare una strategia comune di intervento in modo da sbloccare la situazione di isolamento in cui si trovano turisti e operatori turistici: si parla di 190 persone.
Il Centro Operativo Misto, poi costituito, ha deciso di predisporre l’invio sul posto di un elicottero della Protezione Civile con un gattista e due operatori del soccorso alpino a bordo per raggiungere la quarta cantoniera e, da lì, col gatto delle nevi, portarsi fino all’abitato. Ma, salito in volo intorno alle 15, il mezzo ha dovuto rientrare una volta giunto alla seconda cantoniera, trovandosi di fronte una barriera nebbiosa.
“Riproveremo domani, appena ci sarà una finestra di bel tempo, - precisa Stefano Capitani, cotitolare di Sifas Stelvio e degli alberghi del Gruppo Capitani, che, con Pirovano, fanno lo sci estivo allo Stelvio -. Comunque i turisti stanno tutti bene, sono tranquilli e al caldo, anche se, certamente, confidano di poter scendere quanto prima a valle”.
Restando in Alta Valtellina, si è risolta la situazione a Santa Caterina Valfurva, dove, ieri sera, è sceso uno smottamento a San Nicolò provocando la chiusura della strada l’isolamento di 220 persone, così come si è risolto l’isolamento di Santa Maria di Valdisotto anche se, oggi pomeriggio, un altro problema si è prodotto fra Santa Maria Maddalena, Massaniga e Piola di Valdisotto. Qui un ammasso di piante è rovinato a valle piombando sulla carrozzabile e interessando, solo parzialmente, una stalla con un ventina di mucche. Che, fortunatamente, sarebbero salve. Grande il lavoro di vigili del fuoco e volontari per smassare il materiale e permettere il transito e il raggiungimento della frazioni alte.
Infine, criticità anche a Buglio e a Tirano, ora parzialmente rientrate.
 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
2 + 1 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top