Asst: cure moderne in Oncologia Medica, 400 i befeciari in 10 anni

Asst Valtellina e Alto Lario cura i malati di oggi coi farmaci di domani. Sì, perché, soprattutto in Oncologia Medica, una delle branche in cui la ricerca a livello mondiale è più avanzata, i pazienti di Valtellina, Valchiavenna e Alto Lario, possono essere sottoposti a terapie coi farmaci più innovativi, sperimentati a livello internazionale, ma non ancora disponibili sul mercato.

Da dieci anni a questa parte, infatti, l’Oncologia Medica aziendale aderisce alla ricerca clinica internazionale ed è riconosciuta dalle case farmaceutiche proponenti come un partner serio ed affidabile. Ben 122 gli studi clinici cui l’Oncologia ha aderito coinvolgendo 397 pazienti, mentre nel 2016, gli studi introdotti sono stati 27, su 40 pazienti attentamente selezionati per patologia e quadro clinico.

Attualmente sono 542 i pazienti in terapia medica oncologica fra Sondrio, Sondalo, Chiavenna e Menaggio, per un totale di 1350 prestazioni erogate in tre mesi, contro le 1140 erogate lo scorso anno.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
17 + 2 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.
Scroll to Top