Il CAI Valfurva compie 40 anni

40 anni di attività ininterrotta, dal 1978 un punto di riferimento imprescindibile per tutto il territorio. Il CAI Valfurva festeggia il quarantennale dalla propria nascita con una festa ricordo presso l’Oratorio locale di San Nicolò: un salto nel passato, piacevole e divertente, sugli inizi anche un po’ avventurosi del Club Alpino dell’alta Valtellina. Alla serata di domenica 24 novembre sono intervenuti Don Mario Bagiolo, parroco di Valfurva, il sindaco Angelo Caciotto e l’uomo degli 8000 Marco Confortola che a Valfurva è nato e cresciuto, muovendo i primi passi proprio nel CAI del suo paese.
Creato senza troppe pretese, oggi il Club Alpino Valfurva è diventato un piccolo esempio di operosità concreta che travalica anche i confini della sua valle: conta quasi 500 soci (il quadruplo rispetto al 1978 utili per aprire la sezione) ed effettua circa 30-40 uscite all’anno. Non solo svago tra le attività proposte, ma anche educazione all’ambiente e alla montagna, formazione dei giovani abitanti del territorio, lavori di pulizia e manutenzione, soccorso e pronto intervento - grazie al gruppo del Soccorso Alpino - e tanta, tanta comunicazione del proprio operato nelle scuole e sui media. La palestra di arrampicata è uno dei fiori all’occhiello dell’associazione, senza scordare i ponti tibetani che oggi tanti turisti possono percorrere sul ghiacciaio dei Forni ed il ponte ristrutturato sul sentiero che collega il rifugio Berni al pizzo Tresero.
CAI Valfurva è anche eventi: dal raduno Ortles Cevedale che ha raggiunto quest’anno le 30 edizioni, alla giornata di pulizia dei sentieri, fino alla rassegna estiva del Film Festival sulla montagna e la manifestazione sportiva Stravalfura.
Tutto questo merito dei suoi presidenti, a partire dall’indimenticato Dante Vitalini sino all’attuale Luciano Bertolina, ma soprattutto merito dei soci, delle guide alpine e dei tanti volontari che si alternano nelle varie mansioni e danno una mano per ogni necessità.
Buon compleanno CAI VALFURVA
   

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
6 + 5 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top