Orario treni invernale, la proposta

Arriva da Giorgio Nana, segretario provinciale del settore Trasporti di Cgil, la proposta di rivedere, al più presto, il nuovo orario invernale dei treni lungo la tratta Tirano-Milano, orario che entrerà in vigore il prossimo 9 dicembre.
“Trenord ha optato per la cancellazione di alcuni treni locali, che, obiettivamente, viaggiavano spesso pressocchè vuoti – anticipa Nana -. La cosa non ci scandalizza, la comprendiamo, perché ci sembra doveroso evitare sprechi di denaro pubblico, tuttavia, un altro ragionamento, a nostro avviso, si impone. Perchè se avalliamo i tagli introdotti, chiediamo anche, a Trenord, uno sforzo per implementare i treni regionali da e per Milano sulla tratta”. Due, in particolare, i treni richiesti dalla Cgil: una nuova corsa verso Milano con partenza da Sondrio alle 8.40 e una corsa verso Sondrio con partenza da Milano alle 15.20.
“Oggi, - rincara Nana – abbiamo un buco di due ore al mattino e un altro buco analogo al pomeriggio rispettivamente nella direzione Sondrio-Milano e viceversa. Ci sembra arrivato il momento di eliminare questo gap e favorire i contatti fra la provincia di Sondrio e la metropoli milanese. La domanda c’è. L’offerta si deve adeguare”.
 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
5 + 13 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top