Lanzada e Gerola, ecco le tappe del Giro Rosa

É la competizione internazionale di ciclismo femminile più importante al mondo, e pensare che ben due delle sue 10 tappe si svolgeranno in Valtellina, mette in luce caratteristiche morfologiche da fare invidia a tutto lo stivale.
Il 'Giro Rosa' questa mattina ha svelato ufficialmente le sue carte, mettendo nero su bianco i due itinerari - definiti la “chiave di volta” della 29^ edizione dedicata alle due ruote- che toccheranno proprio la nostra provincia.
Mercoledì 11 luglio il primo step in Valtellina.
La carovana partirà da Sovico per raggiungere il traguardo di Gerola Alta: 114 km per un dislivello di 800 metri, un antipasto di quella che sarà la tappa più sudata: la cronosalita Lanzada – Diga di Campo Moro.
Un percorso durissimo: 1000 metri di dislivello racchiusi in una quindicina di km: sarà qui che le cicliste giocheranno il tutto e per tutto per la vittoria finale

Ai nastri di partenza i volti noti del ciclismo femminile su strada, tra gli altri quelli di Anna Van Der Breggen, vincitrice lo scorso febbraio della 'Strade Bianche'.
E mentre per le atlete sarà battaglia vera, per la Valtellina sarà invece l'occasione ideale per portare sotto i riflettori due nuovi percorsi, pronti a diventare popolari quanto Stelvio, Gavia e Mortirolo.
 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
7 + 12 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top