Protezione civile, giovani cercasi

Giovani cercasi, da parte del Gruppo di Protezione Civile e Antincendio Boschivo di Sondrio. Il ricambio generazionale, del resto, è un problema per buona parte delle associazioni e il gruppo di Stefano Magagnato, responsabile del sodalizio del capoluogo, non sfugge a questa “legge”. E quale miglior momento per lanciare l’appello ad avvicinarsi a questo particolare tipo di volontariato attivo, della Giornata della Protezione Civile tenutasi sabato scorso, a Sondrio, nella centrale Piazza Garibaldi.

Intervista Stefano Magagnato, responsabile Gruppo Protezione Civile Sondrio, ultima parte appello ai giovani. “Siamo in 43, due in formazione…

E, nel centro città, il salotto buono di Sondrio, Magagnato e i suoi hanno dato pratica dimostrazione dell’attività di protezione civile e antincendio che sono in grado di condurre, in assoluta autonomia, ogni volta che necessiti, e, in questi tempi di assoluta siccità l’allerta è massima.

In piazza il gruppo ha allestito un campo di emergenza ridotto composto da due tende pneumatiche, una con letti da campo e tutto quel che necessita per il ricovero delle persone e, nell’altra, pannelli esplicativi e fotografie riferiti sia alle emergenze che, in passato, hanno riguardato la città, sia i dettagli relativi ad una eventuale evacuazione delle zone a rischio. Il tutto dalle 8.30 del mattino fino al pomeriggio, intrigando non poco residenti e turisti.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
3 + 7 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top