L'Arma dei Carabinieri celebra la Virgo Fidelis

Celebrata questa mattina a Sondrio, in Collegiata, la ricorrenza della Virgo Fidelis, patrona dell’Arma dei Carabinieri.
Un momento di raccoglimento molto sentito dai rappresentanti della Benemerita anche perché, il 21 novembre ricorre il 77° anniversario della Battaglia di Culqualber. Battaglia che ha visto il sacrificio di un intero Battaglione dei Carabinieri durante la campagna d’Africa, nella seconda Guerra Mondiale, nello sforzo di mantenere un caposaldo militare.
Alla commemorazione di stamattina erano presenti i responsabili dell’Arma in provincia di Sondrio, a partire da Emanuele De Ciuceis, comandante provinciale, affiancato dai colleghi delle altre forze di Polizia, da Giuseppe Mario Scalia, Prefetto di Sondrio, Elio Moretti, presidente della Provincia, e Marco Scaramellini, sindaco di Sondrio.
Ad officiare l’omelia, don Christian Bricola, arciprete di Sondrio. Nell’occasione è stata celebrata anche la giornata dell’orfano che rappresenta, per i Carabinieri, un momento di vicinanza alle famiglie dei colleghi scomparsi e di raccoglimento in ricordo di coloro che hanno perso la vita in servizio. Ad animare la Messa il coro dei bambini della Primaria dell’istituto Pio XII di Sondrio, diretto da Nello Colombo.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
4 + 6 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top