Plimpiadi, si esprime Valtellina Turismo

Anche Valtellina Turismo si accoda al nutrito gruppo di sostenitori della candidatura lombarda ai Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali del 2026.

Gli operatori turistici della provincia di Sondrio dunque vedono una grossa opportunità nella eventuale vittoria di Milano - in lizza con Cortina e Torino - perché su questa opzione si potrebbero creare sinergie con la montagna valtellinese e con la vicina - e soprattutto prestigiosa - località di Saint Moritz.

La filosofia di fondo è la stessa già espressa nei giorni scorsi dal mondo economico e produttivo locale: anche in Consorzio Valtellina Turismo – afferma la presidente Barbara Zulian - si impegna a sostenere con forza la candidatura di Milano nell’ottica di una collaborazione con il nostro territorio, un’alleanza che riteniamo vincente - spiega - anche grazie all’effetto Expo.

Si tratta – aggiunge Zulian – di una candidatura solida e autorevole.

Ospitare le Olimpiadi invernali del 2026, secondo il Consorzio, significherebbe avere a disposizione un potente volano per il posizionamento della destinazione Valtellina sul mercato globale, con una risonanza senza precedenti

Senza contare - scrivono ancora gli operatori - tutti gli interventi destinati ad accompagnare un evento di così grande richiamo e rilevanza mondiale: infrastrutture, prima di tutto, con la prospettiva di importanti migliorie per la viabilità sia su strada sia su rotaia; ma anche potenziamento degli impianti sportivi, dei servizi legati all’accoglienza e all’ospitalità, delle opportunità di incrementare l’occupazione offrendo in particolare nuove prospettive ai giovani.

 

 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
14 + 5 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top