Primi fiocchi di neve, Sondrio stringe un patto con Secam per lo sgombero

Sono scesi in serata i primi fiocchi di neve nel capoluogo e, a tutela della sicurezza di automobilisti e pedoni, questa mattina, il sindaco Marco Scaramellini, ha fatto il punto con i vertici Secam in un incontro allestito a Palazzo Pretorio.
“Secam, del resto, - afferma il sindaco – è affidataria del servizio di sgombero neve, per cui è lecito attendersi risposte da questa azienda”.
Risposte che, in buona misura, assicurano gli amministratori sondriesi, sono arrivate, perché all’ultima gara espletata ha concorso una ditta che assicurerà lo sgombero neve nelle frazioni di Triangia e Sant’Anna, rimaste scoperte. “Si tratta solo di perfezionare la pratica – ha precisato il sindaco – perché Secam ha richiesto documentazione aggiuntiva alla ditta propostasi. Entro 4-5 giorni al massimo, però, la partita dovrebbe chiudersi, per cui, anche le due frazioni verranno adeguatamente servite”.
In caso di nevicate nell’immediato, comunque, Marco Scaramellini ha assicurato che il servizio verrà, comunque, garantito anche nelle frazioni grazie all’impiego di personale Secam e del Comune stesso. Una collaborazione importante, ha detto, che proseguirà anche in futuro e anche su quelle aree del Comune rimaste non del tutto coperte, come la parte ovest della città.
Lo stesso sindaco, peraltro, invita la popolazione tutta a manifestare il massimo senso civico possibile in questa e in altre circostanze.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
11 + 1 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top