Secam, presentato il progetto Telecontrollo

E' stato presentato ieri il modello valtellinese di telecontrollo sperimentato da Secam, nell’ambito dell’edizione 2017 di Servizi a rete Tour, piazza di incontro e confronto tra gli operatori, i tecnici, le istituzioni e tutti i soggetti coinvolti nella gestione delle reti, che si è chiuso presso la Centrale Iren di Torino Nord, nel capoluogo piemontese.
Il progetto di Secam prevede l’installazione di misuratori, sonde e strumentazione specifica su reti e serbatoi e l’installazione dei contatori elettronici per la telelettura presso le utenze domestiche e industriali, con l’obiettivo di mettere in relazione i dati sulle acque distribuite, rilevati dal telecontrollo, con quelli delle acque utilizzate, registrati dai contatori, in tempi brevi consentendo interventi immediati sulla riduzione delle perdite per migliorare l’efficienza della distribuzione. La gestione definita ‘smart’, ovvero intelligente, del servizio idrico è finalizzata alla sostenibilità ambientale in quanto consente di ridurre gli sprechi e di razionalizzare l’utilizzo delle acque.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
6 + 6 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.
Scroll to Top