Sacco e Vanzetti: una storia di razzismo

Razzismo, xenofobia e intolleranza: tematiche spinose con le quali gli studenti dell’istituto Leonardo da Vinci di Chiavenna si sono misurati nella serata dello scorso venerdì.
Razzismo, come quello subito dai migranti italiani in cerca di un futuro migliore; Intolleranza, vissuta e sperimentata, a costo della propria vita, da Nicola Sacco e da Bartolomeo Vanzetti, nostri connazionali emigrati negli Stati Uniti e ingiustamente condannati alla pena capitale nel 1927.
 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
12 + 4 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.
Scroll to Top