Torna il biliardo a Sondrio, una sala in via Paribelli

Non è l’ambiente fumoso, sottotraccia, di “Io, Chiara e lo Scuro”, dove il confine fra passione e accanimento per la stecca è labilissimo.
Quella aperta recentemente in via Paribelli è una sala biliardo ovattata, pulita, accogliente, dove, a parlare, è soltanto la precisione del colpo inferto con la stecca. E’ il fuoco incrociato delle palle, che rotolano, si urtano, e, possibilmente, stracciano i birilli al centro.
E’ un piacere assistere al duello davanti al tavolo da gioco, anche per chi non se ne intende. Ed è proprio sul coinvolgimento, anche solo emotivo, che Elisa Moretti e Alfio Galperti, titolari della sala biliardo annessa al bar gelateria “La dolce vita”, di via Paribelli, hanno puntato, col preciso intento di ricostituire, in città, un terreno fertile, utile al rilancio di questo sport.
Un’idea finalizzata a seminare passione per il biliardo anche fra le giovani generazioni, tant’è che l’obiettivo è quello di organizzare lezioni ad hoc e di diffonderlo anche nelle scuole.
La sala a due tavoli è aperta tutti i giorni, dalle 9 alle 24.
 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
1 + 10 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top