La croce storica torna in cima al Pizzo Scalino

Tempo un mese e la croce del Pizzo Scalino, lì posizionata nel 1902 dagli alpigiani della Valmalenco, è tornata come nuova.
Portata a valle il 15 settembre scorso, infatti, è stata ricollocata in cima al monte simbolo della Valmalenco, a 3300 metri di quota, il 26 ottobre. Artefici dell’iniziativa i volontari della Protezione Civile e degli Alpini di Caspoggio, affiancati dai soci del Cai e del Soccorso Alpino della Valmalenco.
Uomini che non si sono risparmiati e che, con l’ausilio dell’elicottero, hanno smontato il manufatto e lo hanno consegnato ai fabbri di Caspoggio perché lo restaurassero. Dopo di che, la croce è partita per Bergamo per essere sottoposta al trattamento di zincatura, cioè immessa in zinco fuso a 800 gradi così da ricoprire il ferro e proteggerlo dall’azione degli agenti atmosferici.
Quindi, è tornata a Caspoggio ed è stata esposta tre giorni sul sagrato della chiesa di San Rocco dove, don Renato Corona, parroco della valle, l’ha benedetta e dove è stata meta di un pellegrinaggio senza sosta di valligiani decisi a vederla prima che ritornasse sul Pizzo.
Operazione condotta a fine ottobre, come detto, quando, da Vassalini è partito l’elicottero con 4 quintali e mezzo di croce imbragata, poi riposizionata sul proprio basamento. Manca solo la targa originaria, quella del 1902, con sopra scritto “Caspoggio a Cristo Redentore al principio del secolo XX”, attualmente in restauro e che verrà posata il prossimo anno in concomitanza con le celebrazioni per i 100 anni dall’edificazione della chiesetta all’Alpe Prabello, dedicata alla Madonna della Pace e realizzata al termine della prima guerra mondiale a titolo di ringraziamento per lo scampato pericolo.
Ricordiamo che la croce restaurata è stata intitolata per comune volere degli uomini di montagna della Valmalenco a Luciano Bruseghini, caspoggino, morto sulle pendici dello Scerscen durante un’escursione nel marzo dello scorso anno.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
3 + 0 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top