Chiavenna, vandali colpiscono il centro

Vandali di nuovo in azione a Chiavenna: nella tarda serata di domenica è stato distrutto un vaso, dal valore di circa 300 euro.
Un copione, purtroppo, già visto in altre occasioni: succede spesso che, una o due volte all’anno, ragazzini ubriachi rompino vasi, spostino e danneggino le sedie e i tavolini dei bar.
Il vicesindaco, Davide Trussoni, rassicura però i cittadini: «Gli uomini della polizia locale sono già impegnati nelle indagini e, negli ultimi anni, grazie alle telecamere presenti nel centro cittadino, i responsabili di atti di questo tipo sono sempre stati individuati».
«Dispiace che si compiano danni per il semplice gusto di farlo – chiosa Michela Bianchi, commerciante vittima dell’atto vandalico – Noi ce ne siamo accorti soltanto lunedì mattina ma, una nostra vicina, ci ha raccontato di aver sentito forti rumori e schiamazzi attorno alle 22.30 di domenica sera. Questo non è stato sicuramente un incidente, perché il vaso era molto pesante. Per romperlo non basta un semplice calcio».
«I controlli effettuati tramite le telecamere sono in crescita– spiega il comandante della polizia locale associata di Chiavenna ed Uniti, Maurizio Frenquelli – ma purtroppo le bravate a volte accadono”
 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
1 + 10 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.
Scroll to Top