Sondrio, la Smart City del parcheggio

Vecchi parcometri addio. Se non hai le monete per pagare il parcheggio a Sondrio non sarà più un problema: carte di credito e bancomat contactless, sistemi come apple o samsung pay e la nuova app Easy Park affiancheranno entro fine anno l’utilizzo del vecchio pagamento in contanti. La tecnologia trasforma la città di Sondrio nella Smart City del parcheggio grazie all’istallazione di nuove colonnine per il pagamento della sosta ad alto contenuto tecnologico presentate questo pomeriggio in comune insieme ad Abaco Spa, concessionaria della sosta fino al 2023. Alimentati ad energia solare e graficamente personalizzati con informazioni e le bellezze della città, i nuovi parcometri saranno installati a partire dalla prossima settimana e saranno attivi entro una decina di giorni. 39 quelli inizialmente previsti a cui se ne aggiungeranno 4 da metà gennaio in zona Policampus. Tariffe minime invariate, il costo orario in zona centro sale leggermente ad 1 euro e 10, mentre scende in periferia a 0.70 centesimi l’ora. Un investimento da 250 mila euro, che include anche una colonnina di ricarica elettrica presso Largo della Folla ed un nuovo pannello led in zona stadio, volto a rendere più fruibile e moderna la città attraverso l’uso della tecnologia.

L’introduzione del pagamento tramite l’App Easy Park cambierà notevolmente le abitudini dei cittadini, lavoratori e turisti che parcheggeranno a Sondrio: scaricabile sul proprio smartphone, l’applicazione permetterà di impostare il tempo della sosta, di prolungarlo da remoto senza recarsi alla colonnina o di ridurlo in caso di rientro anticipato, pagando l’utilizzo effettivo del parcheggio.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
9 + 0 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top