PESCA AL VIA

Fiumi e torrenti dell’intera provincia gremiti da pescatori di ogni età nella giornata di ieri. Grandi entusiasmi anche quest’anno per l’apertura ufficiale della pesca in provincia di Sondrio in occasione della quale sono state immesse in tutti i corsi d’acqua da parte dell’Unione Pesca Sportiva ben seimila trote per un totale di 30mila durante tutto l’arco della stagione. L’assalto delle lenze per molti è cominciato all’alba. Ognuno con il proprio stile in un duello incessante fra pesce e uomo. Pazienza, passione, perseveranza, le parole chiave del buon pescatore fermo sul greto del fiume in attesa che la preda abbocchi. Per alcuni è sport, per altri è soprattutto una tradizione di famiglia, una attività scritta nel dna fin da bambini da portare avanti con impegno e orgoglio tramandata grazie ai padri o ai nonni.

Non tutti i pescatori sono già a conoscenza della app “Fishingrid”, l’innovazione messa recentemente in campo dall’Unione Pesca Sportiva grazie alla quale è possibile acquistare permessi e licenze, ma anche tenere conteggio degli esemplari catturati. Diversi gli appassionati di pesca che utilizzano ancora il classico libretto.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
1 + 3 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top