Camp A2A, protezione civile formato bambino

Una cittadinanza del domani più attiva, consapevole e capace di gestire le situazioni di emergenza: questa la Stella Polare seguita da parte degli iscritti all’Associazione Volontari Protezione Civile del Gruppo A2A.

 

Il Campo organizzato nel centro di formazione di Lovero, che ha da poco spento la prima candelina rappresenta uno dei mezzi attraverso il quale giungere all’ambiozioso obiettivo. 4 progetti dei circa 200 realizzati a livello nazionale hanno il loro quartier generale qui, nel centro realizzato nel comune valtellinese.

 

Più di 100 i ragazzi coinvolti provenienti anche da scuole fuori provincia. Tre i punti chiave attorno a cui ruotano tutte le attività: antincendio boschivo, significato di “Protezione Civile” e piano di emergenza comunale. Concetti fondamentali ma purtroppo ignorati da molti, soprattutto in tenera età.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
10 + 8 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top