Caso Mazal, i dipendenti incrociano le braccia

Purtroppo la situazione dei dipendenti Mazal non accenna a migliorare.
Ad oggi ai lavoratori risultano non pagati gli stipendi di febbraio, marzo ed aprile. Per questo la Fisacat Cisl ha proclamato due giornate di agitazione sindacale, venerdì 12 e sabato 13 maggio, che coinvolgeranno gli ausiliari del traffico e gli attacchini impegnati nell'appalto presso il comune di Sondrio.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
1 + 12 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.
Scroll to Top