Statale dello Spluga. Un morto.

 

Ancora sangue lungo le strade della provincia di Sondrio.
Questa mattina, poco dopo le undici, sulla statale 36 dello Spluga, un altro incidente mortale.
Un furgone Iveco che procedeva in direzione di Chiavenna, durante il passaggio in prossimità di una curva posta in località Prestone, ha provocato lo scivolamento di una sbarra in metallo che trasportava sul retro. L’asse, fuoriuscito dal lato destro del cassone, è incredibilmente penetrato nell’abitacolo di un camion sul quale viaggiava Stefano Scaramella, 50 anni, originario di Campodolcino. Colpito al torace, l’uomo è mancato poco dopo, nonostante i tentativi dei soccorritori del 118 giunti sul posto per rianimarlo. Straziante la scena. Imediato l’ intervento anche dei vigili del fuoco di Campodolcino, della Polstrada di #Mese e della Polizia Locale del posto.
L’uomo, lascia moglie e tre figli di età compresa tra i 6 e i 16 anni.
La circolazione stradale sul tratto interessato dal sinistro, è ripresa soltanto intorno alle 13.40.
 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
5 + 5 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top