Gallivaggio. Riapre la “vecchia” Statale.

 

Forse l’atto finale per la comunicazione viaria a Gallivaggio.

Si è tenuta quest’oggi in Prefettura, a Sondrio, una riunione presieduta dal Prefetto, dott. Giuseppe Mario Scalia, alla presenza di molteplici Istituzioni ed Enti, concernente la richiesta di riapertura della SS.36 nel tratto che attraversa il Comune di S.Giacomo Filippo. Ultimati i lavori di messa in sicurezza di emergenza della nicchia di frana, e appurato grazie a minuziosi rilevamenti che durante tutto il periodo dei lavori non si sono verificati movimenti significativi, neppure durante i giorni di copiosa pioggia dello scorso mese di ottobre, il tavolo di quest’oggi ha deciso per la completa riapertura al pubblico della Statale 36.
Dalle ore 16 di domani, 7 dicembre, e così fino alla primavera prossima, si tornerà a percorrere il tratto stradale che era stato chiuso al passaggio dagli eventi franosi del 29 maggio scorso.
Un capitolo certo difficile da cancellare per questo tratto di territorio alpino.
Il by-pass attualmente in uso per gestire il traffico di zona, rimarrà comunque attivo in caso di emergenza.
Altresì, rimarranno in vigore tutte le attività di rilevamento e le misure di monitoraggio che fanno riferimento al piano di Protezione Civile coordinato dalla Comunità Montana di Chiavenna che prevede, nel caso in cui dovessero ravvisarsi movimenti anomali, l’immediata chiusura al traffico del tratto stradale.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
3 + 5 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top