Turismo, provincia in crescita

Le performance delle strutture ricettive della provincia di Sondrio danno segnali piuttosto positivi sull’andamento del turismo in Valtellina.
A confermarlo anche i dati presentati la scorsa settimana al forum sull’argomento svoltosi proprio a Sondrio.
I dati parlano chiaro: 396 alberghi, 159 bed & breakfast, e 151 appartamenti.
Un’offerta che sta regalando alla nostra provincia numeri in crescita per quanto riguarda le presenze: 2.7 milioni nel 2015, 2.8 nel 2016 fino a sforare i 3 milioni per il 2017.
“Ci attendiamo un ulteriore crescita” commenta Claudio De Bernardi, curatore dell’Osservatorio Turistico Provinciale di Sondrio. “Speriamo di avere il vento in poppa anche per questo 2018, soprattutto per quanto riguarda le condizioni climatiche”.
Da un altro canto invece, anche al fine di meglio censire le presenze in Valle - e per combattere il fenomeno delle strutture ricettive abusive - molto si sta facendo da parte delle istituzioni per far emergere luci ed ombre del settore.
La base di partenza si presenta positiva, anche nel rapporto tra stranieri ed italiani.
Tra i connazionali - che sono il 49% degli ospiti - il 20% viene da Milano mentre fra coloro che raggiungono la valle da oltre confine, la maggior parte parte viene dalla Repubblica Ceca.
Cambiando indicatore e analizzando i periodi di punta, l’ultimo picco registrato - l’agosto scorso - evidenzia 398.000 presenze in tutto il territorio provinciale: un dato che rispecchia anche la diversa crescita stagionale, +4% per il periodo invernale, +7% per quello estivo.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
1 + 3 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top