Torna "SkipassLombardia", la "pay per use" delle piste da sci

Da dopodomani, venerdì 7 dicembre, torna “SkipassLombardia”, la tessera “pay per use”, grazie alla quale sciare sui comprensori sciistici della nostra regione è più facile. Una misura introdotta a livello sperimentale già lo scorso anno e che, ora, è stata perfezionata e implementata prevedendo un’adesione più ampia dei comprensori sciistici e la garanzia di offrire alle persone le tariffe migliori delle diverse località oltre alla possibilità di evitare code alle casse.
In pratica, il sistema addebita direttamente sulla carta di credito il tempo effettivo trascorso sulle piste e applica le tariffe in base alla fascia oraria di utilizzo e all’età. Per richiedere la tessera gratuita e monitorare le proprie sciate e le ore esatte rilevate dai tornelli occorre registrarsi sul sito www.skipasslombardia.com, mentre per poter saltare le code alle casse sulle piste bisogna scaricare Snow.App.
Ricordiamo che, sabato 15 e domenica 16 dicembre le scuole sci della Lombardia apriranno le porte ai bambini (a partire dai 4 anni) e agli adulti con lezioni collettive gratuite di due ore e per tutti i livelli tecnici per lo sci alpino, nordico, snowboard e telemark. 50 le scuole aderenti, 21 solo in provincia di Sondrio. L’elenco completo su www.amsi-lombardia.com

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
7 + 10 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top