Energia, polo di ricerca per l’occupazione

Focus sull’idroelettrico in provincia di Sondrio con l’obiettivo di ripensare il patto territoriale fra aziende produttrici di energia pulita e istituzioni locali e dar vita, perché no?, a un polo di ricerca sull’energia pulita in valle. Ad organizzarlo i sindacali elettrici di Cgil e Cisl che, oggi, al Polo di Formazione Professionale di Sondrio hanno riunito tutti i principali attori della “filiera”. Stefano Besseghini, presidente dell’Autorità di Regolazione per l’Energia le Reti e l’Ambiente, Massimo Sertori, assessore regionale alle Politiche per la Montagna, e Luca Della Bitta, presidente della Provincia, in rappresentanza delle istituzioni, e, quindi, i responsabili delle tre grandi aziende idrolettriche presenti sul territorio, da A2A, con Valerio Camerano, suo Ad, a Edison, con Marco Stangalino, direttore del dipartimento idroelettrico, fino a Paolo Tartaglia, responsabile di Hydro Enel Green Power area nord. Forti le richieste delle parti sindacali con, in apertura, l’intervento di Valter Rossi, della Cgil, che ha subito messo nero su bianco le aspettative del suo settore

A fargli eco il collega della Flaei Cisl Reti, Mattia Pinalli, deciso ad esercitare fino in fondo il ruolo di trait d’union fra i grandi produttori di energia idroelettrica e il territorio

Richieste, aspettative, che non sono cadute nel vuoto considerato che, dal mondo politico, per il tramite dell’assessore Sertori è arrivato il forte impegno nella direzione auspicata della creazione di un grande patto territoriale per l’energia tramite l’indizione di un tavolo ad hoc, mentre, sul piano tecnico, la proposta di creare un polo per la ricerca in provincia di Sondrio utile a rilanciare il settore anche dal punto di vista occupazionale è stato “benedetto” da Stefano Besseghini.

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
4 + 13 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top