CARABINIERI: WEEK END DI PREVENZIONE

Un altro fine settimana di altissima operatività per i Carabinieri della Compagnia di Sondrio, su tutto il territorio provinciale. Molteplici i servizi portati avanti, soprattutto durante gli orari serali e notturni del weekend. Diverse pattuglie hanno effettuato controlli mirati finalizzati alla repressione della guida in stato di alterazione da alcol e stupefacenti. Ad essere trovato alticcio al volante della sua auto un sondriese di 46 anni, libero professionista, denunciato per guida in stato di ebbrezza alcolica. Non è il solo però. Finiti nei guai per lo stesso motivo anche una commessa 34enne e un saldatore ucraino da anni residente sul territorio che, fermati alla guida delle proprie autovetture, a seguito di accertamenti etilometrici, sono risultati avere tassi alcolemici superiori ai limiti di legge. Denunciato, invece, per rifiuto d’indicazioni sulla propria identità un sondriese 47enne che, fermato ubriaco nelle vicinanze di una panchina a Sondrio ha inveito contro i militari rifiutandosi di fornire le proprie generalità. Denunciato anche un chiavennasco 19enne per medesima motivazione ovvero rifiuto d’indicazioni sulla propria identità. Il ragazzo si trovava in evidente stato di alterazione dovuta all’abuso di alcool. Sul fronte dei controlli alla circolazione stradale sono stati fermati un operaio 36enne denunciato per possesso di una dose di eroina e un’operatrice socio sanitaria nella borsetta della quale sono stati rinvenuti un bisturi ed una lametta. Nel fine settimana sono continuati anche i servizi di prevenzione e repressione con Grinder e Grom, i cani antidroga dei Carabinieri Cinofili di Orio Al Serio (BG). Nel corso dell’attività presso la stazione sciistica, località Palù di Chiesa in Valmalenco, i cani carabinieri hanno segnalato in sole tre ore numerose persone e 10 sono state quelle trovate in possesso di sostanze stupefacenti e segnalate come assuntori alle Prefetture di competenza. Tra i segnalati, tutti maggiorenni alcuni provenienti da Milani ed altri di nazionalità belga. Un bilancio fruttuoso quello dei militari dell’arma lungo le piste da sci: 22 grammi di hashish, 2 di marijuana e 16 spinelli sottratti a turisti in cerca di sballo.

 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
10 + 3 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
Scroll to Top