Grande distribuzione, no dell’Ucts

Non smette di suscitare polemiche l'ipotesi della realizzazione, tra Villa di Tirano e Bianzone, di due punti vendita legati alla grande distribuzione.

Già il Presidente della Provincia di Sondrio Luca Della Bitta nei giorni scorsi si era dichiarato contrario a questa scelta, poiché a pagarne le conseguenze sarebbero non solo i piccoli commercianti – impossibilitati a concorrere con i grossi produttori – ma anche il territorio, il cui equilibrio verrebbe fortemente compromesso.

L'idea viene sostenuta quest'oggi anche dall'Unione del Commercio e del Turismo di Sondrio, che si schiera a favore del numero uno di Palazzo Muzio: l'associazione ricorda ai comuni che, sulla nostra Provincia, vige l'articolo 64 del Piano Territoriale di coordinamento, che stabilisce precisi criteri di salvaguardia e consolidamento del piccolo commercio al dettaglio. 

  • Commenti

0 Comments:

To prevent automated spam submissions leave this field empty.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
16 + 0 =
Risolvere questo semplice problema matematico e inserire il risultato. Ad esempio per 1+3, inserire 4.
By submitting this form, you accept the Mollom privacy policy.
Scroll to Top